top of page

Sport e Doping




Il problema del doping è spesso sottovalutato tra gli sportivi dilettanti, o anche tra i semplici amatori. C’è la generale tendenza ad associare l’assunzione di sostanze non regolari all’esecuzioni di controlli solamente sugli sportivi di alto livello e quindi si percepisce come lontano il problema.

Effettivamente i controlli tra i dilettanti sono poco frequenti, ma ciò non toglie che un’atleta possa essere sottoposto a degli accertamenti al termine di competizioni, soprattutto in quegli sport che richiedono un elevato impegno cardiovascolare (come podismo, ciclismo, triathlon, ecc.).

Ciò che è soprattutto sottovalutato dagli atleti è il fatto che non è necessario assumere delle sostanze con l’intento di migliorare le proprie prestazioni, ma la semplice assunzione di farmaci per curare patologie semplici come un raffreddore e in alcuni casi anche l’utilizzo di integratori, può condurre in caso di accertamento ad una squalifica fino a 4 anni dal proprio sport, e nei casi in cui fosse accertata la volontà di acquisire un vantaggio indebito anche la sottoposizione ad un procedimento penale. In questo caso è fortemente consigliato rivolgersi immediatamente ad un legale per non trovarsi coinvolti in maniera irreparabile in un’indagine della Procura Antidoping, o della Procura della Repubblica.

La lista delle sostanze vietate è consultabile sul sito del Ministero della Salute e sul sito dell’Agenzia Mondiale Antidoping, ma è sempre meglio consultare un medico dello sport che possa indicare se è possibile assumere un farmaco/integrato o se ciò debba essere denunciato preventivamente alle autorità sportive.

Un’atleta deve fare particolare attenzione anche a partecipare a competizioni, o comunque a frequentare anche semplici conoscenti su cui girano informazioni sul fatto che questi facciano utilizzo di sostanze, in quanto anche l’omessa denuncia di un fatto di doping, o il frequentare una personale squalificata per lo stesso motivo comporta una sanzione anche a carico dell’atleta.




Per informazioni o appuntamenti:


320/4853050

info@sportcare360.it


#sportacre360 #doping #tutelalegale #assistenzalegale #sport

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page